La pubblicità per dialogare direttamente col cliente

Google lancia i nuovi annunci click-to-message: le estensioni per Adwords che permettono all’utente di inviare un SMS direttamente all’hotel e intavolare una conversazione.

Una novità che segue le orme di Facebook e che potrebbe rivelarsi un modo interessante per aumentare i contatti dell’hotel.

 

Che alla gente piaccia chattare non ci sono dubbi: come conferma Google, “il 65% dei consumatori dice di essere disponibile a chattare con un’azienda per ottenere più informazioni o fissare un appuntamento di persona.”

Ecco perché tutti stanno proponendo nuovi formati pubblicitari che permettano alle aziende di mettersi direttamente in contatto con i clienti via messaggio. Facebook lo ha fatto con il Messenger as a Destination for News Feed Ads, e adesso Google fa lo stesso con il click-to-message.

 

Come funzionano

Ogni volta che un viaggiatore clicca su questo annuncio a pagamento, si apre un messaggio SMS standard per contattare l’hotel. L’esempio mostrato da Google è proprio tratto dal mondo alberghiero: l’utente clicca sul link e si apre in automatico un SMS con su scritto “Sono interessato a prenotare, per favore inviatemi più informazioni”.

Certo gli SMS non sono pratici come la chat di Messenger, ma fanno comunque il loro dovere.

 

Come creare gli annunci click-to-message

Per adesso Google ha attivato il nuovo formato solo in alcuni Paesi, ma presto dovrebbe essere disponibile anche in Italia.

Gli annunci click-to-message si attivano proprio come quelli click-to-call. Basta inserire sugli annunci una estensione con un numero di telefono a cui può sempre rispondere un membro dello staff e settare alcuni parametri importanti:

  • Inserite un messaggio predigitato per velocizzare il processo
  • Indicate gli orari in cui potete rispondere, aggiungendo un autorisponditore per gli altri momenti
  • Organizzatevi con il team perché sappia come gestire queste richieste

Esempio di annuncio click-to-message per hotel

 

Perché vale la pena attivarli?

So già cosa mi state per dire: chi lavora al front desk penserà che in hotel c’è già troppo da fare per mettersi anche a chattare con i clienti, ma questa è un’opportunità davvero ottima per convertire direttamente.

Ricevere un messaggio da un cliente equivale a ricevere una telefonata. Significa che il viaggiatore ha snobbato persino Booking proprio perché interessato a sapere che cosa avete in più da offrirgli. E quando avete in mano la conversazione con il cliente, non ci sono portali che si frappongano fra di voi. Se saprete giocare bene le vostre carte, la prenotazione sarà vostra, e senza commissioni!
FONTE: http://www.bookingblog.com/

Condividi