La ricerca locale è, per i motori di ricerca come Google, un ottimo modo per offrire risultati rilevanti per gli utenti, che sono calcolati in base ai dati di localizzazione, ma

La ricerca locale è, per i motori di ricerca come Google, un ottimo modo per offrire risultati rilevanti per gli utenti, che sono calcolati in base ai dati di localizzazione, ma è anche un ottimo strumento per le piccole imprese poichè la concorrenza è minore. Più si ha visibilità nella SERP (pagina dei risultati del motore di ricerca) e più è probabile che qualcuno clicchi sul nostro business e che vi entri. Ecco dunque di seguito cosa fare per migliorare la propria posizione di ricerca locale subito. Innanzitutto bisogna creare una pagina locale - visitando il sito dedicato di Google; prestare particolare attenzione a come classificare il proprio business, scegliendo soprattutto una categoria principale, che è quella più importante da scegliere. Dopo aver scelto questa, vi sarà permesso di sceglierne fino ad altre nove secondarie. Siate perà coerenti e assicurarevi che la vostra attività sia elencata costantemente attraverso il web. Bisogna migliorare quantità e qualità, non solo del proprio progetto ma anche delle recensioni ottenute sul web, che sono spesso esposte a destra su una SERP. Si dovrebbe lavorare per ottenere più opinioni poichè Google le esaminerà come un fattore di ranking quando si tratta di ricerca locale, ma cosa più importante le recensioni sono utili ai clienti. Una volta che il profilo locale è completo, bisogna provvedere con l´ottimizzazione on-page, quindi utilizzare post e immagini di qualità e assicurarsi che la descrizione sia ricca di parole chiave che raccontano ai visitatori chi siete, cosa fate e cosa vi piace fare. Oltre alle citazioni locali, si dovrebbe cercare di guadagnare un buon numero di link in entrata di qualità, provenienti da fonti autorevoli.

Condividi