Nell´ era dei social network e dei blog: "quando è l´utente a cercare l´azienda e non il contrario" Mentre prima le aziende avevano più Budget a disposizione per

Nell´ era dei social network e dei blog: "quando è l´utente a cercare l´azienda e non il contrario" Mentre prima le aziende avevano più Budget a disposizione per le loro iniziative di comunicazione e potevano conquistarsi l´attenzione delle persone investendo grandi risorse in campagne pubblicitarie (outbound marketing ),oggi a causa della recessione queste vecchie tecniche(ancora oggi utilizzate ma particolarmente costose) stanno lasciando il posto a una nuova sfera del marketing,quella dell´inbound marketing. Per definizione "l´ inbound marketing è costituito da una serie di tecniche e strategie ,il cui scopo è quello di attrarre importanti prospect e clienti nella direzione di un business e dei suoi prodotti." In sostanza non è altro che una semplice ed efficace strategia di marketing ,meno costosa e sempre più utilizzata dalle aziende e dalle organizzazioni ,con la quale si punta sull´essere trovati dai potenziali clienti attraverso contenuti interessanti e utili per il proprio target di riferimento. La diffusione capillare di Social Media e Smartphone, aiuta:"Oggi infatti si preferisce attrarre il cliente anzichè andarlo a prendere". I fattori di successo per le campagne di inbound marketing si possono ricondurre a tre principali aspetti: CONTENUTI: I contenuti sono la materia prima di una campagna di inbound marketing. Sono le informazioni lo strumento che attrae i potenziali clienti verso il sito. SEO: L´ottimizzazione per i motori di ricerca rende più agevole per i potenziali clienti trovare informazioni utili in maniera semplice e veloce. Il sito deve essere progettato e costruito al fine di massimizzare il posizionamento nei motori di ricerca. SOCIAL MEDIA: I social media amplificano l´impatto delle informazioni. Quando i contenuti sono distribuiti e discussi attraverso reti di relazioni personali, acquistano credibilità e spessore e diventa davvero probabile attrarre utenza qualificata verso il proprio sito. L´inbound Marketing si basa inoltre su 4 fasi fondamentali: 1)ATTIRARE: "Un vero inbound marketer sa bene che non è importante il numero bensì la qualità"-per tale motivo è necessario generare un traffico mirato e interessato e non uno casuale che punta all´aumento dei semplici numeri.Bisogna puntare a visitatori tendenzialmente già selezionati e interessati a diventare possibili clienti .Gli strumenti fondamentali per attirare sul proprio sito e far conoscere i propri prodotti e servizi sono :Blog,Social Media,Parole Chiave(keywords),Pagine Web(pagine di approfondimento ottimizzate SEO). 2) CONVERTIRE: Una volta che i visitatori sono arrivati sul sito è importante trattenerli e far trovare loro quello che cercano in maniera agevole e veloce.Alcune società utilizzano strategie "regalo"ovvero offrono qualcosa di interessante al cliente(consigli pratici,ebooks ecc). 3)VENDERE: Una volta "attirato"il potenziale cliente l´azienda dovrà preoccuparsi di "conquistarlo".Gli strumenti della quale si servono le imprese sono : Ricontattare il cliente; Email di cortesia usata per un approccio soft ma efficace; Azioni marketing Mirate:ad esempio promozioni,sconti,offerte,inserimenti in club o nei clienti elite; 4) FARSI RICORDARE : Le aziende non dovrebbero mai dimenticare i vecchi clienti. Più un´azienda saprà "deliziare i propri consumatori" ,facendoli sentire importanti attraverso sconti speciali,promozioni,aggiornamenti sui nuovi prodotti e coccolarli,più questi avranno un tornaconto economico . Gli strumenti ideali per questo step, sono: Smart actions (promozioni che cambiano in base al profilo di cliente e agli acquisti fatti), Social media (per informare costantemente e come supporto alla vendita), Email marketing (newsletter), Fidelity program(programma dedicato ai clienti fedeli). è iniziata l´era dei social network e dei blog. Il consumatore non è più un soggetto passivo ma utilizza internet come fonte di informazione per qualsiasi cosa. Gli utenti di oggi utilizzano motori di ricerca, leggono blog, scambiano opinioni e pareri sui social media,non prestano più tanta attenzione a quello che l´azienda prova a dire loro, ma piuttosto a quello che le altre persone dicono di una determinata azienda, prodotto o servizio.FONTE: http://www.insidemarketing.it/

Condividi